Investire nella Cultura: Turrismo.

Lavorare, non é solamente guadagnare soldi, ma anche RISPARMIARLI e INVESTIRLI. L’nvestimento é considerato tale solamente per l’acquisto di case, terreni, titoli di stato, azioni, lingotti d’oro … ultimamente anche per le criptomonete, ma mai per la Cultura. “Investimenti” che … Continue reading

Las monedas nacionales son CHEQUES sin fondo.

Pesos, Dolares, Euros… son prácticamente CHEQUES sin fondo, que siguen endeudando a la comunidad a ulterior beneficio de los estafadores, los dueños de los bancos.

Logran presentar el robo, como el pago normal de la renta de una cualquier otra mercancía y que entonce es justo pagar a los bancos el préstamo de su mercancía (los billetes), hasta agradecerlos por el “favor” que nos hacen.

Ya son casi 47 años, desde el 15 de agosto 1971, con el Nixon Shock

que los bancos no necesitan respaldar sus “papelitos” con oro, pero siguen cobrando la renta de su mercancía, como si fuera todavía oro, y a un precio, cada vez mas caro, debido a los intereses sobre intereses, USURA.

Increíble como este criminen legalizado (el actual funcionamiento de las monedas nacionales), pase desapercibido por la mayoría de las personas, académicos y políticos!

Ayúdame a hacer circular esta reflexión, para tomar en serio la lucha monetaria hacia: el control del actual sistema bancario/monetario y la creación/aceptación de otros sistemas de crédito, sin interés/usura, porque si puede, será difícil, pero SE PUEDEEEEEE!!!

Ch’ulelll

Oaxaca de Juárez, Oaxaca, México,  5 de mayo de 2018

I 3 nascosti effetti dell’Interesse-USURA

Nella censura informativa e strumentalizzazione dell’istruzione nella quale viviamo, è fondamentale riflettere sulle radici della crisi, perché non è sufficiente combattere solo contro gli effetti…

Credo che le parole pontefice Francesco I, dello scorso 3 febbraio, ci posso aiutare: “L’usura è una piaga che umilia e uccide, un male antico, purtroppo ancora sommerso che, come un serpente, strangola le vittime.”

Da Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Usura
“L’usura è la pratica consistente nel fornire prestiti a tassi di interesseconsiderati illegali, socialmente riprovevoli e tali da rendere il loro rimborso molto difficile o impossibile, spingendo perciò il debitore ad accettare condizioni poste dal creditore a proprio vantaggio.”

Se l’usura sono degli interessi molto alti, andiamo ad analizzare meglio gli effetti dell’INTERESSE con questo link di Bernard Lietaer  http://www.lietaer.com/2010/01/quali-sono-i-tre-effetti-principali-delle-monete-che-si-basano-sullinteressi
“Nel nostro sistema monetario moderno, tuttavia, il denaro viene creato dalle banche attraverso i prestiti che concedono con l’interesse. Anche se le implicazioni complete dei prestiti che creano il nostro denaro vengono comprese di rado, i loro effetti sulla società sono pervasivi e molto forti. Ci sono tre conseguenze generate dall’applicazione dell’interesse quale caratteristica insita nel nostro sistema monetario: (1) incoraggia la competizione sistematica tra i partecipanti del sistema; (2) impone il bisogno continuo di crescita economica; e (3) concentra la ricchezza trasferendo il denaro da una vasta maggioranza ad una piccola minoranza.

grafico INTERESSE COMPOSTO

1 Incoraggiamento della Competizione – Quando una banca crea del denaro consentendovene l’accesso, diciamo, attraverso un mutuo di $100,000, essa crea solo il capitale principale e lo accredita sul vostro conto. Tuttavia, essa si aspetta un ritorno di circa $200,000 entro i successivi 20 anni. La banca non crea l’interesse; essa richiede che voi guadagnate i secondi $100,000 attraverso le interazioni con gli altri. Perciò, come viene ripagato un prestito il cui interesse non viene mai creato? Essenzialmente, per ripagare l’interesse su un prestito, deve essere usato il capitale principale di qualcun’altra. In altre parole, il congegno usato per generare la scarsità di denaro necessaria per far funzionare il sistema monetario fondato sul debito è la non-creazione del denaro necessario per pagare l’interesse. Questo meccanismo forza le persone a competere con tutti gli altri per del denaro che non è mai stato creato, e se non dovessero avere successo vengono penalizzati con la bancarotta. La Storia dell’Undicesimo Turno illustra in che modo l’interesse si sia intrufolato nella fabbrica del nostro sistema monetario e come stimoli la competizione tra utenti.

2 La necessità di Crescita Senza Fine – Il primo presupposto esemplificato dal racconto del’”undicesimo turno” è che le cose non cambiano da un anno all’altro. In realtà, non viviamo in un mondo senza crescita della popolazione, della produttività, o dell’offerta di denaro. Il processo reale include la crescita di tutte e tre. Il sistema monetario si limita a prendere la prima fetta di tale crescita per pagare l’interesse. nelle società agrarie, l’individuo di norma sacrificava agli Dei i primi frutti del suo raccolto. Oggi invece noi diamo i primi frutti delle nostre fatiche al sistema finanziario. Nella vita reale, la popolazione, la produzione, e l’offerta di denaro crescono tutte a tassi differenti tra un anno e l’altro, rendendo molto più difficile capire cosa stia di fatto succedendo rispetto a come era possibile notare nella racconto dell’undicesimo turno. Il sistema monetario agisce come un tapis roulant, in quanto richiede una crescita economica continua, anche se la media reale del livello di qualità della vita rimane stagnante. In breve, il tasso d’interesse determina il tasso medio di crescita economica necessario per rimanere nello stesso posto. Questo bisogno di crescita perpetua è un altro fatto della vita nelle nostre società moderne. Questo sistema monetario è stato creato in un periodo in cui nessuno doveva fare i conti con alcun limite ecologico ed altre costrizioni per avere una crescita indefinita ed obbligatoria.

3 Concentrazione di ricchezza – un terzo effetto sistematico dell’interesse è il suo continuo trasferimento di ricchezza dalla vasta maggioranza ad una piccola minoranza della popolazione. I più ricchi ricevono una rendita ininterrotta da chiunque abbia bisogno di accendere un prestito per ottenere il mezzo di scambio. Per sua stessa definizione, l’interesse è un processo che trasferisce il denaro da coloro che non ne hanno abbastanza a (e perciò devono chiederne in prestito) a quelli che ne hanno più di quanto ne abbiano bisogno (e sono quindi in grado di darne in prestito).

Conclusione: i tre effetti principali dell’interesse (competizione, il bisogno di crescita perpetua, e di un’incessante concentrazione di ricchezza) sono stati i motori che ci hanno spinto all’interno ed attraverso la Rivoluzione Industriale. Sia i risultati migliori sia quelli peggiori raggiunti nell’età moderna possono essere attribuiti direttamente o indirettamente a questi effetti nascosti dell’interesse – la caratteristica apparentemente benigna del nostro sistema monetario dominante.”

Credo che il tema e la lotta all’usura debba essere un punto fondamentale di discussione, facendo riflettere seriamente sull’importanza della creazione e accettazione di sistemi di credito senza usura, complementari e/o alternativi alle monete nazionali, come sono le migliaia di monete comunitarie, sociali, alternative …

Saluti e abbracci da Oaxaca con Ch’ulel (parola in lingua Maya-Tzeltal del Chiapas che significa: Energia, Spiritualità, Coscienza)

Marco Turra, lottatore contro Usura in Messico
https://intercambiofaoro.wordpress.com/marco-y-la-otra-moneda